Smart Station

Il progetto Smart Station si propone di implementare una Centrale Operativa Regionale dei Trasporti in grado di coordinare, gestire e controllare le stazioni, presidiate e non, della rete ferroviaria dell’Ente Autonomo Volturno EAV opportunamente riammodernate e dotate di sensoristica avanzata.

Il sistema intende monitorare le aree a rischio sicurezza (ascensori, scale mobili, ecc.), dotandole di tornelli ed emettitrici e proteggendole da atti vandalici. Sono previsti, nello specifico, interventi di ammodernamento degli impianti tecnologici con l’impiego di soluzioni e la fornitura di dispositivi che rappresentano lo stato dell’arte nell’ambito della safety, security e antievasione. Sono programmate attività finalizzate all’ottimizzazione dei servizi al pubblico, alla fruibilità della struttura ferroviaria ed alla sostenibilità energetica e ambientale delle stazioni.

Tale sistema di controllo coinvolgerà, inoltre, i depositi di ricovero dei treni, per evitare l’increscioso fenomeno del graffitaggio dei vagoni che, oltre a indurre nei viaggiatori la sensazione di degrado dei convogli in circolazione, costituisce inevitabilmente un elemento di subitanea svalutazione degli investimenti fatti.

L’obiettivo dichiarato del progetto è quello di dotare l’EAV di uno strumento capace di centralizzare le funzioni di gestione e controllo delle periferie, aumentando il livello di sicurezza per i viaggiatori e diminuendo contemporaneamente i costi di gestione ed esercizio, attraverso un recupero di produttività degli impianti ed un migliore uso delle risorse umane.