Navigazione veloce

PROCEDURA APERTA SOPRA SOGLIA COMUNITARIA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA RELATIVI ALLA PROGETTAZIONE DELL’INTERVENTO “VARIANTE DI AMALFI-ATRANI ALLA SS 163 – I STRALCIO (BRETELLA STRADALE DI AMALFI)”, NELL’AMBITO DEGLI “INTERVENTI DI MOBILITÀ SOSTENIBILE NELLA COSTIERA AMALFITANA E SORRENTINA – I FASE”, CON IL CRITERIO DELL’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA.

Avviso di proroga termini presentazione delle offerte

Si comunica che con Determinazione del Commissario dell’ACaMIR n. 182 del 01.08.2018 è stata disposta la proroga del termine di scadenza per la presentazione delle offerte al 21.09.2018, ore 12:00 e che la prima seduta pubblica è stata prevista il 27.09.2018, ore 10:00.

L’avviso di proroga è stato inviato all G.U.U.E. in data 01/08/2018

 

Clicca qui per scaricare l’avviso di proroga

 

Si comunica che con Determinazione del Commissario dell’ACaMIR n. 169 del 12.07.2018 è stata indetta, ai sensi dell’art. 60 del Dlgs 50/2016, la procedura di gara aperta sopra-soglia comunitaria per l’affidamento dei Servizi di Ingegneria e Architettura relativi alla progettazione dell’intervento ”Variante di Amalfi-Atrani alla SS 163 – I stralcio (bretella di Amalfi)”, nell’ambito degli “Interventi di mobilità sostenibile nella costiera Amalfitana e Sorrentina – I fase”, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

CUP: B61B16000360008  –  CIG: 75497456A9.

Termine di scadenza per presentazione delle offerte: lunedì 03 settembre 2018 ore 12.00.

 

 

Indizione gara

 

Scarica i quesiti e le risposte:

 

Di seguito i documenti di gara:

– Bando di gara;

– Disciplinare di gara con i seguenti allegati:

  • Modello n. 1, domanda di partecipazione e ulteriori annesse dichiarazioni, (Allegato 1);
  • Modello n. 2, impegno a rispettare il Protocollo di Legalità (Allegato 2);
  • Modello n. 3, schema offerta tecnica (Allegato 3);
  • Modello n. 4, schema offerta economica (Allegato 4);
  • DGUE e “Linee guida per la compilazione del formulario di Documento di gara unico europeo (DGUE) approvato dal regolamento di esecuzione (UE) 2016/7 della Commissione del 5 gennaio 2016” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (Pubblicate sulla G.U. serie generale n. 170 del 22/07/2016) – (Allegato 5);
  • Allegati al disciplinare  in formato word

Documento preliminare alla progettazione;

Capitolato tecnico e prestazionale di gara con relativo allegato:

Schema di contratto.

Il RUP

Ing. Giovanni Argento