Navigazione veloce

Gara europea per la stipula di un Accordo Quadro per la fornitura, in acquisto, di sistemi di bordo ITS per autobus da utilizzare per il Trasporto Pubblico Locale della Regione Campania

L’ACaMIR, Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti, ha bandito la gara per la fornitura – e relativa progettazione esecutiva, installazione, configurazione, attivazione e manutenzione – di sistemi ITS di bordo per autobus destinati al Trasporto Pubblico Locale della Campania.

Di questi, 500 sistemi ITS di bordo “completi” consentiranno il monitoraggio ed il controllo completo della flotta dei nuovi autobus, acquistati sempre da ACaMIR attraverso altra procedura di gara, e dovranno prevedere le seguenti componenti: computer di bordo, sistema di localizzazione, antenna di comunicazione, consolle autista, una validatrice per ogni porta, sistema di videosorveglianza, sistema di informazione ai passeggeri, sistema di text to speech, panic button.

Ulteriori 1400 sistemi ITS di bordo “minimali”, consentiranno il monitoraggio, in termini di localizzazione, degli autobus già in uso alle aziende di TPL e la validazione dei titoli di viaggio. Il sistema di bordo minimale dovrà prevedere solo alcune componenti del sistema di bordo completo, ovvero: computer di bordo, consolle autista, sistema di localizzazione, antenna di comunicazione, apparati di comunicazione, una validatrice per ogni porta.

Il fornitore aggiudicatario, inoltre, dovrà predisporre un prototipo che simuli il sistema di bordo completo da installare a bordo autobus, provvedere alla formazione del personale addetto e l’assistenza nella fase di messa in esercizio, eseguire la manutenzione in regime di full service per 24 mesi dal collaudo, nonché assicurare il mantenimento e la ricostituzione delle scorte e dei pezzi di ricambio occorrenti a garantire il funzionamento dei sistemi durante il periodo di manutenzione offerto.

L’importo a base di gara è di € 11.480.000, mentre la scadenza è prevista per il prossimo 3 ottobre 2017. L’ACaMIR, al termine della procedura, stipulerà con il fornitore aggiudicatario un Accordo Quadro della durata di 4 anni.

La pubblicazione in oggetto verrà riportata sulla Gazzetta Ufficiale n. 91 del 09/08/2017.

 

Per accedere alla documentazione di gara fare clic qui